I PROSSIMI IMPEGNI ISTITUZIONALI

Come già comunicato nel corso dell’Assemblea del 30 marzo 2018, il Presidente dell’ATAVI era stato convocato nel dicembre 2017 dalla Commissione Tecnica Centrale allo scopo di esaminare la richiesta a suo tempo avanzata all’Enci sull’opportunità di istituire un Libro Aperto per la varietà nera che è presente sul territorio in numero piuttosto significativo.

A seguito di ciò, la Commissione Tecnica Centrale ha inviato all’Enci il Verbale di cui riporto lo stralcio che ci interessa: “ritenendo opportuno approfondire le conoscenze con studi molecolari sull’eredità dei colori del Volpino Italiano, invita l’ATAVI a farsi promotore di un progetto adeguato, con la collaborazione del Consulente zootecnico Enci dr. Stefano Marelli, approfondendo anche le tipizzazioni genetiche nell’àmbito delle differenti varietà di mantello e, in questa popolazione di mantello nero che ritengono possa rientrare nell’àmbito della tipicità di razza”

A sua volta il Consiglio Direttivo dell’ENCI, nel prendere atto dell’invito rivolto all’Associazione Tecnica Amatori Volpino Italiano, ha deliberato di richiedere all’Associazione Specializzata di far pervenire al Consiglio Direttivo un dettagliato progetto che preveda la definizione di obiettivi, modalità di raggiungimento, benefici e costi.

 

 

Si rende noto che il Consiglio Direttivo dell’Enci, accogliendo la proposta del Comitato Consultivo degli Esperti in relazione all’organizzazione di Corsi di aggiornamento per i Giudici di esposizione per razze appartenenti allo stesso Gruppo o per Gruppi di razze che hanno attinenze comuni, ha deliberato di richiedere alle Associazioni Specializzate di segnalare al  Comitato Consultivo degli Esperti le problematiche attualmente presenti nella razza tutelata al fine di poter pianificare i Corsi di aggiornamento per gli Esperti Giudici con la previsione mirata degli argomenti da trattare e dei Relatori da designare.

Il Comitato Tecnico dell’ATAVI si attiverà in tal senso.

19.06.2018