Umavi

UNIONE MONDIALE ASSOCIAZIONI VOLPINO ITALIANO

logo-umavi

NASCE L’UMAVI il 16 Settembre 2011

- Coordinatore: Dott. Crepaldi Antonio
e-mail: antonio.crepaldi2607@alice.it

La lista aggiornata del Consiglio Direttivo dell’UMAVI:

Anche la Russia con la rappresentante Nadezhda Chervyakova è entrata nell’UMAVI.

Adesso il Consiglio Direttivo dell’UMAVI è:

Also the Russia with the representative Nadezhda Chervyakova is into UMAVI.
Now the Board of Directors of the UMAVI (Unione Mondiale Associazioni Volpino Italiano or World Union between Clubs of the Volpino Italiano) is:

- Senior President: Fabrizio Bonanno for ATAVI (Italian ENCI Official Club);
- Junior President: Maini Niiles for Finnish Volpino Italiano Club;
- Junior President: Terralea Collins for North American Volpino Club (USA and Canada);
- Junior President: Suzanne Lindskog for Volpino Italiano Club in Sweden;
- Junior President: Ann Kingston for Ireland;
- Junior President: Pia Kristiansen for Denmark;
- Junior President: Eline Jagtenberg for Netherlands;
- Junior President: Fernando Pomilio for Argentina;
- Junior President: Stefano Gandini for Poland;
- Junior President: Peter Machetanz for Verein fur Deutsche Spitze (Official Club in Germany);
- Junior President: Anna Caetano for Switzerland;
- Junior President: Laila Koldingsnes Myrvold for Norway;
- Junior President: Nadezhda Chervyakova for Russia (new entry).
- Junior President: Faith Whiteley for Volpino Italiano Club of Great Britain (England, Scotland, Wales and North Ireland).

La Presidente Junior Sarah Parker del Club del Volpino Italiano di Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia, Galles ed Irlanda del Nord) invece è dimissionaria, ma speriamo per un nuovo rappresentante dalla Gran Bretagna al più presto.

The Junior President Sarah Parker for Volpino Italiano Club of Great Britain (England, Scotland, Wales and North Ireland) instead is resigning, but we hope for new representative from Great Britain as soon as.

Protocollo istitutivo

Scopi dell’UMAVI sono:

- di favorire la diffusione della razza Volpino Italiano mediante criteri zootecnici di allevamento improntato agli usuali canoni di una corretta selezione.

- di approfondire tutte le tematiche istituzionali, tecniche e sanitarie uniformando i protocolli di ricerca di eventuali patologie.

- di coltivare un interscambio di esperienze tra le varie realtà nazionali attraverso una concreta e continua collaborazione intesa ad ogni livello, di cui si fanno garanti i Presidenti pro-tempore delle rispettive Associazioni Nazionali del Volpino Italiano.

- di creare -per la corretta interpretazione e rigorosa osservanza dello standard di razza- delle linee-guida per gli Allevatori e i Giudici di esposizione.

- di organizzare, anche nell’àmbito di esposizioni canine di importanza rilevante, Raduni e incontri tecnici.

- per il conseguimento degli obiettivi di cui sopra potranno essere formate delle Commissioni apposite dove saranno nominati i tecnici nelle rispettive specializzazioni.

I Presidenti delle dodici Nazioni summenzionate, dopo aver discusso e avanzato proposte di modifica e/o integrazione al presente Protocollo nell’àmbito delle rispettive Associazioni di razza, avranno la facoltà di nominare un Referente in quelle Nazioni dove il Volpino Italiano è presente ma vige una realtà di allevamento tale da non giustificare la creazione di un Club di razza.

Altre Associazioni di razza operanti nelle rispettive Nazioni potranno entrare a far parte dell’UMAVI.

Non è previsto, al momento della fondazione dell’UMAVI, il versamento di una quota di iscrizione.

I Presidenti (o i rappresentati da questi delegati) delle Associazioni aderenti all’UMAVI nominano il Presidente, due Vicepresidenti e un Segretario-Coordinatore.

 

Protocollo approvato della PLL

Scarica l’allegato